rent flat sardinia

Sardegna: una terra meravigliosa

In Sardegna è possibile vivere una vacanza in molti modi: la natura geologica del territorio, le condizioni climatiche e la collocazione geografica concorrono a dare alla Sardegna un aspetto caratteristico esclusivo.
Chiunque arrivi in Sardegna per la prima volta ha la sensazione di “sbarcare” in un altro mondo, fatto di spazi infiniti, paesaggi maestosi ed è accolto da una dimensione unica : mare limpido, pinnacoli di granito, afrore di macchia mediterranea inseriti in un clima che “non sta mai fermo”,fatto di vento e sole, nuvole e colori seducente 24 ore su 24.

Circondata da un mare splendido, l’isola è una delle zone del Mediterraneo in cui le tradizioni popolari risultano meno contaminate dai rapporti esterni.
La Sardegna può essere considerata a ragione il museo a cielo aperto più grande del mondo, con i suoi 7000 nuraghi, le misteriose costruzioni in pietra che per le loro peculiarità architettoniche possono essere assimilate alle piramidi, dispersi in tutto il territorio, i grandi complessi megalitici costituiti dai Dolmen, le tombe dei giganti, i pozzi sacri,  le domus de Janas, tipici della civiltà nuragica rendono la Sardegna unica al mondo.

Considerata, in base alle indagini demoscopiche, come una delle regioni più ambite come luogo di villeggiatura la Sardegna offre una vicinanza relativa al Continente Europeo, paesaggi marini o montani di rara bellezza, una accoglienza ospitale da parte della sua gente, una gastronomia eccellente, un folclore affascinante,un artigianato unico in un entroterra ancora tutto da scoprire dalla maggiore parte dei visitatori.

Prendendo una strada secondaria ci si può trovare di fronte a una spiaggia deserta, un sito archeologico senza file e biglietti, un panorama mai fotografato, una cortesia e un’ospitalità sorprendenti per l’epoca in cui viviamo e se siamo rimasti incantati davanti al mare e i minuti sono volati osservando i suoi colori meravigliosi, il movimento, l’intrecciarsi con la costa non ci rimane che immergersi.

E lo spettacolo continuerà; si può farlo in coppia, da soli o con un centro specializzato all’alba, al tramonto, nel blù, nel turchese, in apnea, con le bombole per cinque minuti, per qualche ora, con il sole, con la luna, per ammirare i pesci, per studiare un antico relitto, per stupire dinanzi ai colori del fondale o meglio ancora per volare sospesi in un mondo diverso.

Se amate pescare , non possiamo dire quanto pescherete, ma certamente vi divertirete, con la canna, sott’acqua,in barca,alla traina, di giorno, di notte, sarete sempre e comunque circondati da un ambiente incredibilmente bello e da sensazioni uniche.

La Sardegna rivela una serie di peculiari aspetti, un mondo da scoprire, assimilare e comprendere, un mondo di “cose uniche” che ancora si perpetuano in perfetto ( ma ormai precario)equilibrio tra la natura e l’uomo.